22 settembre 2009

Una montagna di dolcezze


E' proprio quello che ho realizzato per il primo compleanno di Viola: una vera e propria montagna di squisitezze. Qui vi mostro una piccola parte del reparto dolci...ho trascorso interi pomeriggi in cucina, ma ne è valsa la pena perchè poi mi sono goduta la festa assieme alla piccola festeggiata, Andrea e tutti gli invitati. Non so quanti di voi facciano ancora le feste di compleanno in casa. Io conservo un ricordo ancora vivo di quelle che organizzavamo da bambini in casa dei miei o in quelle dei nostri amici. Bastava davvero poco: un po' di musica nel giradischi, i dolci, i piatti colorati e gli scherzi e le risate tra di noi. Non cambierei le feste in casa con nessun altro posto al mondo. Anche se questo significa lavorare molto per preparare e per poi rimettere a posto ogni cosa naturalmente incastrandolo nel quotidiano delirio. Non rinuncerei mai a quella autentica sensazione di appagamento di quando chiudi la porta mentre accenni ancora un saluto all'ultimo invitato che se ne va. Ti senti vuota e felice. Ed è bellissimo sentire poi per tutta la settimana, le voci della gente che risuonano ancora tra le mura di casa tua.

Per la tua prima festa.

2 commenti:

  1. ..anche qui a dirti BRAVISSIMA per le leccornie e per la festa in casa una "usanza" che sta scomparendo e che sarebbe bello ravvivare e trasmettere agli altri.
    grazie Annarita sei grande!
    ti abbraccio
    roberta

    RispondiElimina
  2. SEI MERAVIGLIOSA!!! Dio mio ma che magnificenze, prelibatezze, che stile, complimenti cara davvero!!! Io mi ci perdo qui da te...

    RispondiElimina

Spazio per i vostri pensieri