05 febbraio 2013

Zucca agrodolce al forno e Pan Brioche di polpa e semi



Da quando sono diventata mamma comprendo profondamente certe frasi che, come un leitmotiv,
 i miei genitori mi ripetevano ad oltranza. In quegli anni in cui tutto sembra dover essere per forza "combattuto e respinto" per essere vissuto, quelle "previsioni" di ciò che sarebbe accaduto mi procuravano un gran fastidio e mi adoperavo inutilmente cercando di dimostrare che " i grandi" avevano torto e che la loro retorica era banale e serviva solo per smuovermi uno scomodo senso di colpa.


Adesso sono qui a dar loro ragione.
Quanta energia avrei risparmiato se avessi ascoltato quei consigli!

Posso solo consolarmi affermando che "il saggio dubita spesso e cambia idea

Ho cambiato idea e gusti anche sul cibo in tutti questi anni.
La zucca ad esempio, era un cibo "out" e non volevo neanche assaggiarla, mentre ora quasi mi dà fastidio se qualcuno me ne parla con disprezzo! 

Mi sono ricordata di questa splendida ricetta che mia madre preaparava solo in occasioni speciali, la zucca agrodolce al forno, aggiungendoci qualche seme e un po' di miele.
Divina, che stupida aver aspettato tutto questo tempo!

Infine, non paga del lavoro svolto dal forno, ho impastato un pan brioche con della polpa che mi era avanzata e aggiungendo sempre dei semi decorticati!




                                                   ZUCCA AGRODOLCE AL FORNO

600 g di zucca pulita e tagliata a fettine
3 spicchi di aglio
50 ml di aceto di miele (è molto delicato)
un generoso cucchiaio di miele liquido
5 cucchiai di olio extravergine di oliva
un cucchiaio colmo di origano
Semi di zucca decorticati Melandri Gaudenzio
Sale

Disponete la zucca in una teglia da forno, aggiungete il sale, l'aglio sbucciato e schiacciato e l'olio. Distribuite il cucchiaio di miele e l'aceto. Spolverizzate con l'origano ed i semi di zucca e cuocete in forno a 180° per mezz'ora.
 
PAN BRIOCHE ALLA POLPA E SEMI DI ZUCCA

30 g di semi di zucca decorticati biologici Melandri
140 g di kefir di latte (o latte)
1 bustina di lievito di birra secco
1 uovo
50 g di olio di oliva
100 g di polpa di zucca cotta a vapore
200 g di farina 00
250 g di farina manitoba
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale fino
3 fette di prosciutto crudo stagionato


Tostate i semi di zucca e mettete da parte. In un pentolino fate intiepidire il kefir (o il latte se non avete il kefir) e aggiungete la purea di zucca già pronta. Unite il lievito secco e lo zucchero e lasciate che si sciolgano per bene. A parte preparate una fontana con le farine setacciate e ponete al centro l'olio e l'uovo appena sbattuto. Unite il composto di latte e zucca e iniziate ad impastare. Aggiungete il sale e impastate per bene finchè non avrete un composto elastico e sodo (se serve aggiungete un cucchiaio o più di farina). Lasciate lievitare in un luogo caldo al riparo dalle correnti fino al raddoppio.
Al termine della prima lievitazione sgonfiate l'impasto e unite i semi di zucca tostati e il prosciutto tagliato a pezzetti. Impastate di nuovo per distribuire la farcitura e create una palla. Mettetela in una forma da pan brioche di quelle di carta. Lasciate lievitare di nuovo fino al raddoppio. Accendete il forno a 200° ventilato e infornate cuocendo per 30 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare, togliete l'incarto e servite accompagnata da salumi.

4 commenti:

  1. Eheh anche io ho cambiato (e cambio) spesso idea e son sempre dubbiosa su tutto. Allora sono saggia! :D
    Ottimo il pan brioche!
    Buona giornata ;)

    RispondiElimina
  2. Brava, brava, brava. un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Bella da vedere e presimo molto gustosa!!!!complimenti a te e alla mamma.Sempre preziose le "MAMME".
    Massimina

    RispondiElimina

Spazio per i vostri pensieri