20 agosto 2013

Cinnamon rolls



Ho peccato e non chiedo perdono

Voglio farlo ancora e ancora, 
lo voglio all'infinito e chiedo al tempo di fermarsi per questo mio desiderio così grande,
così importante, quanto può esserlo solo un segreto.

Voglio perdermi, voglio entrare in quella bolla di oblio dove il resto del mondo scompare,
dove un grande silenzio mi circonda, e tutto tace, 
dove mi sento compresa, dove la solitudine antica si fa rada,
dove i sensi esplodono e una grande energia risale dal ventre per avvolgere la schiena, 
irruvidendo la pelle.


Voglio conoscermi ancora così, nel profondo,
sentire chi sono,
richiamare quel femminino sacro su cui finora mi ero interrogata.

Voglio risvegliare la terra e la natura
in questo corpo di donna, 
ascoltare il mare mentre irrompe nelle mie vene, avvertire la gravità della terra nella mia carne,
e ritrovarmi a cadere in una tana profonda, proprio come Alice.

Voglio affondare i denti in questa spirale che profuma di posti sconosciuti, 
voglio sentire nella bocca un'esplosione di gioia.

Ho peccato, lo so, per questo mi sento viva




Ricetta
Cinnamon Rolls
[dosi per 15 pezzi]

Per l'impasto:
125 ml di latte
1 cubetto di lievito d birra da 25 g
40 g di zucchero
60 g di burro fuso
un pizzico di sale
1 uovo
140 g di farina 00
170 g di farina Manitoba 

Per la farcitura
100 g di zucchero di canna
30 g di burro morbido
1 cucchiaio di cannella


Sciogliete il lievito nel latte appena tiepido e unite lo zucchero. Incorporate il burro fuso, l'uovo appena sbattuto e il sale. Unite ora le due farine setacciate e impastate fino ad avere tra le mani un composto sodo ed elastico. Lasciate lievitare in una ciotola per due ore.

Al termine della lievitazione sgonfiate delicatamente l'impasto e stendetelo in un rettangolo.
Spalmate sulla pasta il burro ammorbidito lasciando sui lati lunghi lo spazio di 1 cm dal bordo. 
Con un cucchiaio spargete sullo strato di burro lo zucchero di canna mischiato alla cannella.

Arrotolate per ottenere un cilindro, sigillate per bene il bordo.
Tagliate 15 fette di circa 2,5 cm di altezza e disponetele su una teglia coperta di carta forno.
Lasciate lievitare ancora 40 minuti.

Cuocete in forno 15 minuti a 180° ventilato.

Una volta tiepide aggiungete poche gocce d'acqua in una ciotola dove avrete messo due cucchiai di zucchero a velo e fate colare questa glassa per decorare le girelle.



10 commenti:

  1. Oh cielo! Inno alla gioia e all'epicureismo. Non puoi che trovarmi più che d'accordo! Le tue girelle mi fanno venire l'acquolina in bocca..

    RispondiElimina
  2. mi sa tanto che pecco anch'io....... uhhhh come pecco!
    questa rotella ci vuole e basta!!
    baciottolini

    RispondiElimina
  3. Fantastica....sei tornata alla grande....baci

    RispondiElimina
  4. Fantastica come sempre....sono contenta di risentirti, bacioni....

    RispondiElimina
  5. brrrr ho avuto i brividi. vado ad impastare...

    RispondiElimina
  6. Ciao! Ti seguo dal ricettario Bimby ed oggi ho scoperto il tuo blog :) mi sono unita ai tuoi lettori, complimenti perchè prepari sempre delle "cose" spettacolari!
    Se ti va passa da me, buona giornata

    RispondiElimina
  7. Eh... lo so!!!!!!!! I cinnamon rolls sono una vera tentazione!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Arrivo qui per la prima volta, per caso e tu mi fai trovare i cinnamon rolls? Ok, mi fermo qualche minuto per assaporarle e tornerò..eh sì..tornerò eccome!

    Un saluto sporco di cannella! :-P

    RispondiElimina
  9. ciao,
    a spasso per la rete ho scoperto questo blog che mi è subito piaciuto, mi aggiungo ai tuoi lettori.

    a presto

    maia

    RispondiElimina

Spazio per i vostri pensieri