23 maggio 2009

Rotolo di verza



Di nuovo la verza? Eh sì, ma oggi è l'ultima volta, solo perchè è finita la sua stagione però! In realtà considero le verdure così versatili che le cucinerei ogni giorno, ma a quel punto mangerei solo io perchè il resto della truppa andrebbe a gambe levate a casa delle nonne/parenti vari in cerca di altro...
Molto spesso mi capita di cucinare utilizzando quello che trovo al volo in frigo e dispensa... oggi era proprio la giornata ideale...una verza, del tonno, mais e via!

Il rotolo nasce dalle prime prove per i prossimi picnic all'aria aperta...

Per 6 persone

12 foglie di verza
1 scatola di tonno all'olio di oliva
5 fette di pane in cassetta sbriciolate
1 scatola piccola di mais
sale
olio di oliva
aneto

Scottare le foglie di verza e scolarle (non buttare via l'acqua). Stenderle su un canovaccio o una tovaglietta di bambù (tipo quelle per fare il per sushi) formando un grande rettangolo. Stendere il composto di pane, olio, tonno, mais, sale e aneto (se non l'avete usate la spezia che preferite) precedentemente amalgamato. Arrotolare e avvolgere in un foglio di pellicola per alimenti. Cuocere al vapore 10' o sbollentare nella stessa acqua di cottura della verza. Fare raffreddare e affettare... buon pic nic!

Nessun commento:

Posta un commento

Spazio per i vostri pensieri